Halloween Portraits 2014

Serie di ritratti realizzati per Halloween 2014 nel mio studio casalingo, sperimentando modificatori fai-da-te e posizionamenti dei flash.

Halloween 2014: Set

Per questa serie di ritratti di Halloween, ho utilizzato una fotocamera Canon EOS 60D DSLR abbinata a treppiedi Manfrotto 190XPROB con testa joystick
Manfrotto 324RC2 che ho preferito ad una testa a sfera per la facilità di regolazione. Per i ritratti primo piano o mezzo busto, ho scattato con un’ottica Canon EF 50mm f/1.8 II, mentre i primissimi piani dei volti sono ottenuti con on’ottica Canon EF 70/200mm f/4.0 L USM. Ho posizionato il soggetto a circa 3 metri dal fondale (costituito da un portafondale autocostruito reggente del tessuto di cotone bianco di circa 3x5m) e la fotocamera circa 2m di fronte al soggetto.
Il setup luci è dato da due luci flash:come luce principale, alla destra della fotocamera, su uno stativo a circa 2m di altezza, ho posizionato un flash Yongnuo YN-560 II con potenza tra 1/32 e 1/64 a seconda dello scatto e parabola impostata a 105mm per limitare la luce sul fondale; come luce di contorno dietro il soggetto, a sinistra della fotocamera, ho invece piazzato un flash Metz 50 AF-1 in una “strip-box” formata da un tubo di Pringles su cui ho realizzato una fessura di circa 2cm seguendo tutto il lato lungo del tubo. Nella strip-box ho inserito la testa del flash in verticale e ho posizionato tutto su uno stativo a circa 1,50m di altezza, coprendo poi il tutto con una busta rossa a mo’ di gelatina per dare un tocco di colore al contorno; per compensare la perdita di luce dovuta ai modificatori, ho usato potenze più elevate per questa luce, tra 1/4 e 1/16. Qui di seguito trovate il diagramma del set.

Diagramma Luci Set Halloween 2014

Diagramma Luci Set Halloween 2014

Per realizzare gli scatti ho lavorato con un diaframma impostato ad f/7.1 in modo tale da ottenere una buona profondità di campo per avere tutto il soggetto a fuoco e controllare allo stesso modo la potenza dei flash, impostando poi i tempi a 1/160s e ISO 160.
Il trucco di Halloween è stato realizzato dagli stessi, inconsapevoli (fino all’ultimo minuto) soggetti degli scatti 🙂